gastronomia lucana
Prodotti tipici Lucani
Organic Wine
 
   

NEWS dalla Val D' Agri

Leggi tutte le News »
 
 

Dove dormire in Val d'Agri

 
 

Dove mangiare in Val d'Agri

 

Info utili Val d'Agri

 

Basilicata

 

Info turistiche

 
 

Prodotti tipici val d'agri

Prodotti tipici Alto Agri
Corsorzio di tutela della Terra dell'Alta Val d'Agri
Dieta Meridionale
 
 

Le produzioni tipiche della gastronomia locale rappresentano sicuramente un'ulteriore ricchezza del territorio. Esse sono, per altro, numerose e diversificate andando dai legumi ai formaggi, dal vino all'olio.
I fagioli di Sarconi, coltivati in vari ecotipi locali, sono una realtà produttiva sancita dall'attribuzione del marchio I.G.P. da parte dell'U.E. Anche i "peperoni di Senise" coltivati nella zona hanno il marchio I.G.P.

Pecorino canestrato di Moliterno
Fagioli di Sarconi I.G.P.
Peperoni di Senise I.G.P.
Pecorino canestrato di Moliterno
Fagioli di Sarconi I.G.P.
Peperoni di Senise I.G.P.
     

Tra i formaggi della zona, pregiato e ricercato è il "pecorino canestrato di Moliterno", caratterizzato da uno speciale metodo di stagionatura e salatura.

Rinomato e tipico è pure il "caciocavallo podolico di Viggiano" dalla forma oblunga e particolarmente gustoso, ottenuto dal latte di vacche 'podoliche' lasciate al pascolo libero in montagna, dove si nutrono di erbe aromatiche ed incontaminate.
Altrettanto apprezzato è "l'olio di Missanello" ottenuto da olive maiatiche con un tasso d'acidità particolarmente basso.

Straordinariamente gustosi sono i salumi che offrono una gamma di prodotti che va dal prosciutto di Marsico Vetere, alle soppressate, alle salsicce con la variante della "pezzente".
Il vino di questa terra ha origini antichissime. Già in epoca romana Plinio scriveva del vino "Lagarinum" prodotto dai vigneti di Grumento Nova (allora Grumentum).

Oggi nella Valdagri vi sono molti vini di buona qualità, prodotti in quantità limitatissime. ma dallo scorso settembre 2003 il Ministero delle Politiche Agricole ha premiato i produttori della zona riconoscendo la DOC a quest'area, che diventa cosi il secondo vino a Denominazione di Origine Controllata della Basilicata: è il "Terre dell'Alta Vald'Agri", prodotto nei terreni vocati di tre soli comuni, e cioè Viggiano, Grumento e Moliterno. È un uvaggio di Cabernet al 40% e Merlot al 40%, con la possibilità di caratterizzare il gusto aggiungendo per il restante 20% un altro vitigno lucano autorizzato.
Il "Grottino di Roccanova" rappresenta attualmente un altro vino di buona qualità della Valdagri che attualmente gode della qualifica di Indicazione Geografica Tipica, (I.G.T.)ma che pare destinato a divenire a breve anch'esso un DOC.
Un altro prodotto molto tipico ma poco conosciuto di questa terra è poi il rafano, radice dal gusto intenso e piccante da grattugiare e aggiungere alla pasta di casa e alla frittata ('rafanata').

Per ulteriori notizie potete visitare il sito "Terre dell'Alta Val d'agri" cliccando a questo indirizzo www.terredellaltavaldagri.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Previsioni meteo

Portali consigliati